Home » Guide Trading » didattica-forex-trading » Libri sul trading: i migliori per passare da principiante a pro

Libri sul trading: i migliori per passare da principiante a pro

I libri sul trading rappresentano una tappa fondamentale del percorso di formazione. Il medium potrebbe sembrare desueto, considerando il fatto che un aspirante trader ha a disposizione video corsi, coaching, webinar, blog, ebook. Eppure non si può prescindere dal caro vecchio studio teorico. Anche perché la letteratura classica sul tema è abbondantissima, e può costituire veramente uno strumento di apprendimento importante, e a tutti i livelli.

Certo, orientarsi in una offerta così satura non è facile. Da qui la necessità di comporre una lista dei più utili libri sul trading.

Libri sul trading per iniziare

Forex trading per comuni mortali – Patrizia Vigiani. E’ il testo perfetto per gli aspiranti trader, per chi è ancora all’inizio del suo percorso di formazione. Anche perché l’autrice ha inteso fornire tutti gli strumenti necessari per avviare una carriera nel trading, anche e soprattutto per chi parte da zero. Ne risulta un libro godibile, dalla curva di apprendimento molto dolce.

Trading for a living – Alexander Elder. Il libro di Elder è molto complesso, anche perché non si limita a fornire gli strumenti tecnici. Piuttosto, li arricchisce con abbondanti sezioni che trattano il complicato tema della psicologia (spesso bistrattata e trascurata dagli aspiranti). Si tratta quindi di un testo insostituibile per chi vuole arrivare preparato all’appuntamento con il mercato, con qualche spunto anche per chi vanta già una certa esperienza.

Libri sull’analisi

Analisi tecnica dei mercati finanziari – J. Murphy. E’ il più classico dei classici. Non a caso in tutti i corsi di trading viene indicato come manuale da studiare senza se e senza ma. Nonostante abbia alle spalle qualche decennio, il manuale di Murphy è ancora attualissimo, anche perché fornisce la teoria di base. All’occhio di un esperto, però, potrebbe sembrare troppo generico o, forse, incapace di apportare valore aggiunto.

Guida teorico-fondamentale sul Forex – Maurizio Mazzero, Daniele Ponzinibbi. Libro molto interessante, per metà manuale classico e per metà saggio tecnico. Si concentra soprattutto sull’analisi fondamentale, pratica necessaria – per quanto complicatissima – e finalizzata allo studio dell’ambiente economico in una prospettiva di predizione del mercato. Lo stile è particolare, in quanto alterna uno stile discorsivo a un registro molto tecnico.

Japanese Candlestick Charting Techniques – Steve Nison. Libro rivoluzionario, almeno per i tempi in cui è stato scritto. Ha contribuito in maniera decisiva, infatti, a diffondere le candele giapponesi in Occidente. Oggi è un eccellente libro formativo, utile per carpire i segreti dei grafici a candele e imparare a leggerli correttamente, soprattutto in una prospettiva di previsione del prezzo. Da leggere, studiare e metabolizzare.

Technical Analysis of Stock Trends – Edwards, Bassetti, Magee. E’ il libro più utile per imparare l’analisi grafica, che è una pratica importante, nonché quella più a portata di mano per il trader retail (non servono nemmeno indicatori per esperirla al meglio). Il libro, pur scadendo di tanto in tanto nel tecnicismo, si fa leggere abbastanza agevolmente, è chiaro ed è arricchito da illustrazioni (che evidentemente, visto l’argomento, non sono affatto di contorno).

Libri per esperti

Intermarket technical analysis – J. Murphy. Altro libro del trader americano. Il cambio di registro è evidente, vista la preponderanza di un registro molto tecnico. D’altronde il manuale è inteso per un pubblico esperto, più vicino al professionismo che al dilettantismo. Il contenuto è ottimo, in quanto teso a rivelare “segreti” che certo rappresentano una novità persino per il trading medio. Di certo, non è un libro adatto a tutti. Andrebbe letto sul finire del proprio percorso di formazione.

Day trading in the currency market – Kathy Lein. Il libro, come si evince dal nome, parla del Day Trading, un approccio molto particolare, finalizzato alla chiusura degli ordini entro la giornata. E’ anche un approccio complicato, difficile da adottare, visto il grande impatto emotivo che genera un ritmo così accelerato. Il libro, comunque, cerca di fornire strumenti per mettere in pratica questo particolare metodo (riuscendoci).

Giuseppe Briganti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Libri trading

Libri trading: 5 testi per iniziare

I libri sul trading rappresentano una risorsa? Studiare sui manuali può apportare un contributo significativo al percorso di formazione? Sono domande, queste, che tutti gli aspiranti trader si pongono. Domande legittime, visto che al giorno d’oggi gli strumenti formativi online rischiano di prendere il sopravvento, e sono certamente più fruibili rispetto a un tomo polveroso. La risposta, in realtà, è ...